I webinar sono un’occasione per distinguersi dai competitor e offrire al proprio pubblico un efficace strumento di interazione e formazione, avvalendosi di tecnologie sempre più avanzate e funzioni specifiche per un più rapido raggiungimento degli obiettivi.

I webinar incuriosiscono i partecipanti, fino a farli diventare una vera e propria community “presente a distanza”. Lascia un ricordo positivo dell’esperienza virtuale (magari su invito!), e otterrai un interesse reale e deciso verso la tua azienda.

Le modalità dei webinar di oggi, uniscono un numero variabile di features dalle infinite possibilità, tutte da sfruttare per spingere l’immagine e la credibilità del proprio brand e ottenere risultati (e contatti) concreti.

Un webinar fatto bene è sempre e solo quello che passa tra le mani di professionisti del settore, che sappiano dimostrarti la propria competenza con un approccio concreto, fatto di risultati.

Possiamo confermarlo perché, in anni di attività che abbiamo alle spalle come partner digitali dei nostri clienti, continuiamo a soddisfare ogni singola esigenza studiando piani su misura, raccogliendo feedback positivi che ampliano il nostro bacino di clienti. Nuovi e storici.

Con Primo Round facciamo questo mestiere da prima che diventasse una necessità – causa pandemia – e possiamo contare su una piattaforma proprietaria che garantisce totale customizzazione. E a detta di chi ci ha scelto, è questo che fa davvero la differenza.

Cos’è un Webinar, come funziona e a cosa serve.

Webinar è la fusione di web+seminar: è quindi un seminario (spesso monotematico, ma può trattare anche più temi) che si tiene online, e può riguardare svariati ambiti. Le persone che lo seguono hanno diversi moventi: un corso di formazione, seguire conferenze e speech, la partecipazione a webinar con attestato o webinar per aziende, e, perché no, ottimizzare lo smart working.

Di solito si sviluppa in un’aula, dove i “presenti” possono ascoltare e seguire la presentazione dello speaker, che non finisce quasi mai con l’esaurirsi del webinar: sempre più frequente infatti, è la scelta dei relatori di rilasciare al proprio pubblico le slide. Questo gesto di condivisione aumenta la percezione positiva dell’esperienza, e crea automaticamente un rapporto di fiducia.

Per realizzare un webinar possono essere prese in considerazione diverse soluzioni:

  • software webinar
  • app per registrare webinar
  • piattaforme per organizzare webinar

… ma non tutte possono renderlo efficace, dipende sempre dall’obiettivo che ci si è prefissati. Un webinar serve a mantenere un contatto con i propri clienti, ad attirarne di nuovi e a presentarsi come un’azienda sempre sul pezzo. È una strategia di marketing, di successo, che fa la differenza.

Quali sono le fasi di un Webinar?

  1. Accedi. Collegarsi al webinar fa già parte dell’esperienza del webinar stesso: ad esempio, una landing page di accesso personalizzata permetterà una registrazione più agevole, e in linea con lo stile grafico in cui ci si immergerà a partire dal go live dell’evento.
  2. La presentazione. In linea col programma, ogni webinar prevede una presentazione da seguire, con un numero variabile di slides, spiegate da un relatore.
  3. L’interazione. Domande, richieste di approfondimento, curiosità da soddisfare: il bello del webinar è proprio il networking che si crea, anche a distanza!

Ricorda che iniziare un webinar e avere subito a che fare con problemi di connessione, audio che salta, indicazioni errate dalla regia ecc, non è mai piacevole. Ed è purtroppo, abbastanza frequente.

Dato che è fondamentale approfondire questo aspetto, ne abbiamo parlato in una serie di articoli dedicati.

La qualità del servizio deve essere il primo aspetto a cui pensare, perché è proprio la prima cosa che viene notata e che decide la permanenza, o meno, del pubblico.

Come registrare un Webinar

Organizzare un webinar online quindi, necessita di una preparazione precisa e di una dotazione di competenze specifiche, che non possono limitarsi a modalità standard di collegamento.

Attirare clienti con i webinar senza essere esperti di informatica è possibile con alcune tecniche, che ti sveliamo nella nostra guida gratuita. Tuttavia ricorda sempre che la giusta attrezzatura per webinar è messa a disposizione – sembra banale ma non lo è – solo dai professionisti del settore eventi.

Quindi come gestire un webinar e quali sono i servizi a cui bisogna rivolgersi? La soluzione migliore, è sempre quella di scegliere delle piattaforme per organizzare webinar.

Piattaforma Webinar: quale scegliere?

Come per la maggior parte dei servizi, la qualità ha un costo. Con uno strumento gratuito (come programmi e siti per webinar) accedi a funzioni basic, che ti permetteranno comunque di organizzare un webinar… ma non il tuo. Sarà uguale a quello di tutti gli altri: zero funzioni, zero valore.

Fare un webinar gratis ti farà risparmiare in termini economici, ma non sempre avrai un ritorno che valga lo sforzo fatto (oltre a dare un’idea di organizzazione approssimativa e poco attenta ai dettagli, che si ripercuoterà – automaticamente – sull’immagine dell’azienda).

Quando scegli quale piattaforma per webinar utilizzare, presta sempre attenzione a cosa ti viene proposto, all’esperienza maturata e all’affidabilità del fornitore (è molto utile leggere recensioni e feedback ad esempio).

Le migliori piattaforme per webinar offrono diverse modalità e servizi personalizzati, ideali per progetti business che hanno come obiettivo una lead generation profilata e di qualità.

Ad esempio, nella nostra piattaforma per organizzare webinar, hai sempre:

  • consulenza
  • attrezzatura professionale
  • la competenza tecnica di esperti a cui affidare il tuo progetto
  • le migliori tecnologie del momento
  • un’attenta e costante analisi – prima, durante e dopo l’evento – in grado di seguire i progressi e monitorare le strategie migliori. Magari da riproporre.

Come rendere un Webinar interessante

Cosa fa la differenza? L’interazione, la partecipazione del pubblico, il senso di community che si crea. Una delle modalità webinar per creare maggiore interesse, si posiziona addirittura prima dell’evento stesso: gli appuntamenti social.

La presenza di un’esperienza simil social (condivisione, like, commenti) crea un webinar piacevole e dinamico, ricco di contenuti, che favorisce l’interattività con domande e interventi: non basta una bella presentazione da seguire!

Come fare un Webinar efficace

Quando si organizzano webinar per aziende, non va mai perso di vista l’obiettivo ultimo, che di solito si traduce in:

  • raggiungere clienti
  • aumentare la visibilità del brand
  • integrare il webinar nelle strategie di marketing
  • fare lead generation

Un evento di successo funziona solo se la consulenza webinar ha rispettato il settore, fatto le giuste analisi – prima e dopo – e trasformato questo potente strumento in un’occasione per sviluppare, ancora di più, il business dell’azienda.

Quindi, l’unica risposta plausibile alla domanda Come fare un Webinar efficace? è sempre e solo rivolgersi a chi sviluppa e gestisce piattaforme per organizzare webinar. Per lavoro, da anni.

Vendi con i webinar!

Scopri come acquisire nuovi clienti organizzando eventi digitali acchiappa lead.